Pinarello

Abbina il testo con un'immagine per concentrarsi sul prodotto, la raccolta o il post scelti. Aggiungi dettagli sulla disponibilità, lo stile o persino la revisione.

Filtro e ordine 15 prodotti
Prezzo
Il prezzo più alto è €3.490,00
Marca
Misura
Cambio
Materiale del telaio
Tipo di freni
Cassetta
Numero di corone
Corsa delle sospensioni
Capacità della batteria (Wh)
Ordina per:

Sicurezza e garanzie su ogni bicicletta

Non vendiamo nulla, ogni bicicletta venduta viene attentamente rivista

da meccanici esperti. E ti diamo anche garanzia di 12 mesi.

Saperne di più

Perché acquistare una bicicletta Pinelle?
Pinarello è il marchio in cui la tradizione e la passione italiane si uniscono al ciclismo Vanguard. Quando scelgono una bicicletta Pinarello, i ciclisti beneficiano della combinazione perfetta di mestieri italiani e tecnologia di taglio. Ogni bicicletta Pinarello è progettata con dettagli meticolosi e prodotta con i materiali più avanzati, che garantiscono una qualità unica e prestazioni eccezionali sulla strada o in pista. Dai suoi iconici dipinti di carbonio ai suoi sistemi di sospensione innovativi, Pinarello si impegna costantemente a stabilire nuovi standard nel settore ciclistico.
Inoltre, Pinarello è orgoglioso della sua eredità nel mondo del ciclismo competitivo. Con numerosi successi nel Tour de France, il Giro de Italia e altri eventi di fama mondiale, il marchio Pinarello ha dimostrato di essere una scelta affidabile per i professionisti del ciclismo ed eccitazione. Acquisando una bicicletta Pinelle, i ciclisti non solo investono in una macchina ad alte prestazioni, ma anche in una storia di trionfi e passione per lo sport.
Posarello, una storia di successo.
Giovanni Pinarello era un ciclista italiano del 1940 e del 1950. Corse accanto a Coppi, Bartali e Bobet. Tuttavia, a differenza dei suoi compatrioti, non era un corridoio di successo. Nonostante abbia raggiunto alcune vittorie a livello dilettante, come professionista ha raccolto una palma discreta. Nel 1951, Giovanni Pinarello finì la svolta italiana come ultima classificata dal generale. Per quello allora che si è concluso era vestito con la Maglia Nera (Black Jersey) ed è stata invitata a trasformare il campione con il campione. Proprio in quell'anno fu l'ultimo in cui fu consegnata questa maglia nera.
Fu anche l'ultimo anno che Giovanni Pinarello partecipò al turno, dal momento che l'anno successivo la sua squadra lo licenziò in modo che il suo posto fosse occupato da un partner COPPI che era stato licenziato dalla squadra di Bianchi. Il licenziamento della squadra è stato l'addio di Giovanni Pinalare del ciclismo professionale. Ma anche l'inizio di uno dei più prestigiosi marchi di biciclette al mondo. Gli hanno dato 100.000 liri per il suo licenziamento, che era una fortuna per il tempo. Con quel denaro Giovanni realizzò il suo sogno e aprì un piccolo laboratorio per biciclette per creare i suoi modelli. E così è nato nel 1953 a Treviso Cicli Pinarello.
Nel 1961 sponsorizzò la sua prima carriera ciclistica per crollare gradualmente come fornitore per ciclisti professionisti dell'epoca. E nel 1975 Posalarello vinse la sua prima vittoria nel tour in Italia. Il salto di biciclette di Pinaarello nel ciclismo professionale si è verificato negli anni '80, per mano di due stelle: Alexis Grewal e Perico Delgado. La prima ha vinto la medaglia d'oro ai Los Angeles Olympic Games (1984) in sella a una bicicletta Pinarello. Quattro anni dopo, Perico Delgado fu proclamato campione del Tour de France.
Gli anni '90 fu il grande dominio di Pinalarello nella squadra internazionale. Il marchio italiano era il fornitore di biciclette del team di Banesto con cui Miguel Induráin ha vinto cinque tour consecutivi. Questi risultati, insieme a un costante impegno per l'eccellenza e l'innovazione, hanno contribuito a consolidare Pinarello come riferimento nel settore ciclistico che è oggi
Modelli principali di biciclette di Pinello
Pinarello ha alcuni dei modelli di ciclismo su strada più iconici. Il dogma di Pinello e il principe sono il miglior esempio della dedizione del marchio al ciclismo su strada. Introdotta nei primi anni 2000, la serie Dogma ha rapidamente guadagnato la reputazione per il suo design aerodinamico, foto leggera e integrazione di materiali avanzati. Queste caratteristiche, combinate con un dogma estetico attento e catapultato al cuore dei ciclisti professionisti. The Prince, un modello classico lanciato alla fine degli anni '90, è la sorellina del dogma e offre un armonioso mix di mestieri tradizionali italiani e design moderno.
Dove vengono prodotte le biciclette di Pinello?
Le biciclette sono concepite e progettate presso la sede principale dell'azienda a Treviso, in Italia. Nonostante ciò, tutte le immagini sono prodotte in Asia, principalmente a Taiwan secondo rigorosi standard di qualità. Tuttavia, le biciclette della serie dogma sono accuratamente dipinte e assemblate in Italia.
Quanto costa una bicicletta Posarello?
Pinarello è in bicicletta, ciò che la Ferrari è auto, sinonimo di eleganza e qualità dei loro design e materiali. Il loro impegno per l'innovazione e le tecnologie più avanzate li ha portati a costruire un'eredità piena di successo nella massima concorrenza. Tutto ciò rende le biciclette di Pinello molto apprezzate.
A Tuvalum lavoriamo in modo da poter ottenere la bicicletta Pinarello dei tuoi sogni al miglior prezzo. Grazie al nostro modello di economia circolare puoi acquistare una pinelle con uno sconto dal 20% al 60% sul prezzo originale. E poiché sono ricondizionati dal nostro team di meccanici e hanno l'etichetta certificata Tuvalum, sono di serie con un servizio di garanzia di biciclette usata in Europa.
Vantaggi dell'acquisto di una bicicletta Pinelle ricondizionata
L'acquisto di una bicicletta Pinelle ricondizionata è un'opzione eccellente fondamentalmente per tre motivi:
Il primo è il risparmio economico. Le biciclette di Pinarello sono molto apprezzate e hanno componenti e materiali di alta qualità. Questo rende il prezzo di una nuova bicicletta Pinelle alla portata di tutte le tasche. L'acquisto di una seconda bicicletta a mano ricondizionata a Tuvalum si ottiene un risparmio tra il 20% e fino al 60% rispetto al suo nuovo prezzo.
Il secondo motivo è la certificazione meccanica. Puoi acquistare una seconda bicicletta pinelle a mano da un individuo, ma la maggior parte dei siti Web e delle app di prodotti usati non offrono alcuna garanzia sullo stato degli articoli che vendono e devi fidarti che uno sconosciuto non ti vende una bicicletta con danno . A Tuvalum tutte le biciclette sono riviste e ricondizionate dal nostro team di meccanici con garanzia meccanica di 12 mesi e con garanzia di riacquisto di 18 anni. Inoltre, i nostri meccanici assicurano che ogni bicicletta ricondizionata soddisfi gli stessi requisiti tecnici e l'approvazione che l'Unione europea richiede nuove biciclette.
Un altro peso di peso per acquistare una bicicletta Pinello ricondizionata è il suo impatto sostenibile. Essendo una bicicletta che è già stata prodotta, salvi l'impronta ambientale che genererebbe una nuova bicicletta. Sapevi che la produzione di una bicicletta genera un'impronta di carbonio di 300 chili di CO2?
Inoltre, Pinarello è uno dei marchi di biciclette più contraffatti al mondo. È per questo motivo che l'acquisto di una seconda bicicletta Pinelle in una seconda applicazione o sito Web a un venditore privato è un rischio, dal momento che esiste molto probabile che si tratti di una falsificazione. A Tuvalum, quando testiamo e acquistiamo le biciclette controlliamo sempre il numero di serie per verificare che non sia una bicicletta rubata e che non è una replica o una falsificazione. Ecco perché quando acquisti una bicicletta Pinarello ricondizionata a Tuvalum, hai la garanzia che si tratti di una pinelle originale.